Qui et Ora.

viviamo insieme il presente con efficienza, efficacia, appropriatezza e serenità

La comunicazione interculturale in ambito socio-sanitario

Autori: Matteo Santipolo - Massimo Tosini - Silvestro Tucciarone
Edizioni Libreria Editrice Cafoscarina (Venezia), 2004

comunicazione1
Il volume mette in luce il ruolo comunicativo debole dell’immigrato, sottolineando come la sua debolezza si accentui specialmente in ambito socio-sanitario, a causa sia della vulnerabilità psicologica della condizione di malato sia della scarsa conoscenza dell’italiano comune sia dell’incapacità di decifrare i termini delle varietà microlinguistiche della medicina e della burocrazia sanitaria.

Viene inoltre evidenziata con acume la necessità di una politica di formazione all’accoglienza ad ampio raggio che, prendendo atto dell’unità inscindibile della psiche e del fisico, sappia fronteggiare il rischio di somatizzazione del malessere interiore del migrante, lontano dai luoghi familiari e dagli affetti e privato di punti di riferimento culturali che gli diano sicurezza.